Si può perdere una persona importante in molti modi… Il peggiore che ci possa capitare è quando accade per una scelta sbagliata di uno dei due.

Una scelta sbagliata dovuta ad un momento di debolezza, o anche ad un attimo di amore, o anche a quacosa che va oltre alle nostre decisioni, qualcosa di predestinato.

Mi è stato detto che <<Il destino è per i deboli>>, non ci credo tanto!

Il destino è qualcosa che deboli e forti si impongono per poter spiegare azioni, sentimenti, cose, fatti che non sono alla loro portata… Neanche alla mia.

Perdere una persona importante significa perdere anche parte di sè, dato che una persona diventa tale quando in lei troviamo parte di noi e in noi parte di lei…

Smettere di sentirla rappresenta un vuoto quasi incolmabile, una voragine nera che non avrà mai fine… Un pozzo di cui conosciamo solo il capo e non la fine.

Cercare di dimenticarla sarebbe quasi come credere che si possa mettere un fermo alla morte e vivere per sempre… Impossibile!

Aspettare che qualcosa cambi lo stato delle cose è l’unica via d’uscita quando non si sa cosa fare, ma quanto a lungo siamo disposti ad aspettare noi lo sappiamo, il problema è che non sappiamo quando a lungo è disposta ad aspettare l’altra persona e soprattutto se è disposta ad aspettare e se vuole.

Se l’importanza era reciproca, dimenticare sarà difficile per entrambi, se invece era solo qualcosa di comune ad uno dei due, per l’altro sarà facile dimenticare chi era la persona che fino al giorno prima girava intorno a lui…

Sembra facile trovare un sostituto, e forse lo è, ma è facile anche accorgersi che sia un sostituto e che non potrà mai prendere il posto dell’altra persona come avremmo voluto, che non ci aiuterà mai a dimenticare chi era per noi la prima persona, che non sarà mai per noi tanto importante.

Volendo trarra una conclusione, tra due persone che si perdono a vicenda, c’è sempre una che soffre più dell’altra e porterà l’altra sempre con sè: nella sua mente, nel suo cuore, nei suoi gesti, nei suoi pensieri e in tutto il resto!

La cosa che più mi rattrista è la consapevolezza che nulla di quello che c’era prima della perdita ci potrà mai riessere tra due persone, anche una volta riavvicinatesi…

Annunci