Anno 1984, esce nelle sale cinematografiche “Innamorarsi”, in inglese “Falling in love”.

New York è il palcoscenico di questo strepitoso film.

Robert De Niro e Meryl Streep sono i due attori protagonisti, entrambi di grande calibro ad Hollywood.

De Niro recita nel ruolo di un Architetto,Frank Raftis, sposato con Ann Raftis, con la quale ha avuto due figli: Joe e Mike.

La Streep invece è Margaret Gilmore, detta “Molly”, di professione disegnatrice e artista pubblicitaria, sposata con Brian Gilmore.

Sia Frank che Margaret sono costretti a utilizzare frequentemente il treno, “pendolari” come li definiremmo oggi…

Il giorno della vigilia di Natale i due  si incontrano in una libreria, la Rizzoli a New York, fortuito o casuale incontro?

A prescindere da come potremmo definirlo, Frank e Molly si scambiarono erroneamente i regali che avevano preso per i rispettivi coniugi e da questa volta si incontreranno spesso e all’inizio casualmente.

Il treno che tutte le mattine prendono è quello  che porta nel New Jersey… Perchè?

Lui, da architetto sta lavorando in un cantiere in cui segue la realizzazione di un suo progetto: un grattacielo; lei invece, niente che riguarda il lavoro, sta andando a trovare suo padre che ha dei problemi di salute.

Tutti e due continuano comunque a vivere la loro vita familiare senza problemi e senza pensieri, portado però avanti una pseudo-relazione di amicizia da quel fortuito incontro in libreria.

Da un banale incontro, ad uno più intenso, ad uno ancora più forte e così via…

Dalla semplice amicizia e simpatia del primo incontro, alla sensazione di reciprocità del secondo, al raggiungimento di uno stato di pace l’uno con l’altra e così discorrendo fino al fatidico “innamorarsi” del titolo.

I due sono a un passo dalla camera quando Molly, la Streep, si ricrede, poichè pensando alla sua famiglia, ai suoi due figli e a tutto quello che di non giusto sta per fare, ha dei rimorsi e allora decide di abbandonare tutto e fare un passo indietro.

Frank, De Niro, si ritrova solo ma anche lui tornerà a casa da sua moglie pur pensando ancora a Molly, che comunque non smetterà mai di pensare a lui.

Nelle rispettive famiglie i rapporti non sono però tanto idilliaci quanto prima del loro incontro, tra problemi familiari e pensieri l’uno sull’altra, altri avvenimenti complicheranno le loro vite.

Frank, pur di allontanarsi dalla moglie con la quale non aveva più lo stesso rapporto, accetta un lavoro a Huston.

Ma questo periodo di allontanamento voluto da Molly, fra lei stessa e Frank non durerà molto, forse perchè anche grazie alla separazione tra Frank e sua moglie in lui sarà ancora più forte il desiderio di Molly.

E di punto in bianco, lo stesso giorno, la viglia di Natale, ma dell’anno seguente, nella stessa città, New York, nella stessa libreria, la Rizzoli, i due si rincontrarono.

Inizialmente furono freddi e distaccati tra loro, si salutarono come due normalissimi vecchi amici che da molto tempo non si vedevano, e proseguono con le loro vite…

In un treno, quello che avrebbe però dovuto definitivamente dividerli si rivedono casualmente, lui non resiste al fascino di lei e a ciò che prova nei suoi confronti; in lei, dopo il secondo incontro in libreria si è riacceso l’amore che in fondo, sebbene l’anno prima avesse preso quella decisione, provava per lui.

Da allora Frank e Molly non si persero più di vista e continuarono a vivere insieme, affrontando il domani assieme e con la stessa passione del primo incontro!

Annunci