Oggi è l’otto Dicembre. In casa si comincia a respirare l’aria tipica del Natale.

Ci si sveglia e il primo pensiero che ci balza in testa è l’albero di Natale: oggi si deve fare!

Mettere a posto la casa, sistemare le stanze, preparare lo spazio dove sarà messo l’albero, magari ascoltare musica dallo stero che come ogni anno in questo periodo ci accompagna cantando.

Ormai manca poco, 16 giorni ed è la vigilia! Parenti, amici più intimi, scambio dei regali, brindisi su brindisi, mangiare a volontà… Ecco cosa ci aspetta tutti gli anno in questo giorno!

Per non parlare poi del giorno dopo, il 25 Dicembre; ormai sappiamo che le feste stanno per finire e ce ne rendiamo conto così anche se le vacanze sono ancora lunghe… Perchè?

Perchè non tanto le feste quanto i festeggiamenti stanno finendo!

La casa ormai è pronta per il clima Natalizio, la mente lo era già da tempo…

Oggi si addobba l’albero, si addobba la casa, e per i più fanatici si addobba tutto.

C’è chi prende un vero abete ma ormai la moda esige quello finto, a volte migliore di quello vero: apri la scatola, monta il piedistallo, monta i bracci, sistemalo nell’angolo più adatto della cosa poi torna o in soffitta o in cantina a prendere gli addobbi.

Ci aspetta una lunga giornata perchè siccome si hanno diversi tipi di addobbi, reduci dai molti anni passati non si sa mai come farlo!

Blu e argento? Oro e rosso? Verde e Rosso? Boh…

Il dubbio ci permea fino a che ad un certo punto non ci arriva in testa l’immagine del “nostro albero di Natale”.

Ognuno come preferisce comincia a mettervi sopra luci, palle, candele, addobbi in legno colorati e chi più ne ha più ne metta.

Insomma la magia del Natale come ogni anno ci invade, non solo la casa ma anche noi stessi, nel profondo, perchè anche se non lo lasciamo trasparire siamo contenti di vivere ancora una volta questi momenti.

<<Oh Oh Oh>>… Ormai è Natale!

Annunci