Faccio un passo e aspetto, ne faccio un altro e penso, un’altro ancora e mi fermo, poi un’altro, e ci penso. A cosa? Non lo so. Penso a tutto, all’infinito, all’aurora, al tramonto, alle onde del mare, alle vette delle montagne che mi guardano le spalle, all’asfalto che mi scalda i piedi, a te.
Penso, poi comincio a ricamminare, un passo, un’altro, ancora uno e poi all’improvviso gira nella mia mente un pensiero, da solo, senza amici, questo pensiero mi dice che forse ho sbagliato, che devo tornare indietro.

Perchè? A che punto devo tornare? Cosa ho sbagliato?Smetto di farmi tormentare da assillanti domande a cui non saprei mai dare risposta. Ricomincio a camminare. Una scarpa segue l’altra. I passi divente di secondo in secondo più frenetici, il respiro affannoso, le mani sudate, gli occhi spenti. Cosa mi sta succedendo?

Forse ho finalmente capito dove ho sbagliato. Forse dovrò cambiare qualcosa di me, ma perchè? Per chi?
Continuo a non capire, e soprattutto a camminare. Le stringhe sembrano sempre più deboli, è troppo tempo che cammino, i nodi stanno cedendo, e anche le mie gambe. Trovo una panchina in un prato mi siedo, ma a cosa mi porta il trovarmi da solo in mezzo alla natura se non a pensare ancora più intensamente e ancora con più veemenza di quanto già non stessi facendo prima?

Penso al mondo, a ciò che mi è successo, a ciò che mi succede, a ciò che potrebbe succedermi, a ciò che ti è successo, a ciò che mi hai detto, a ciò che ti ho detto…
Niente… Parole nel vento che si perdono al passaggio di una foglia… Stupidi fili d’erba che muoiono al passo di un’uomo.
Mi rialzo, c’è una strada, sembra una di quelle lunghe. Cosa faccio? Seguo il cartello con la frecca puntata su quella via.
Sono ormai arrivato alla fine ma penso ad una cosa: nel cartello non c’era scritto niente. Ho camminato tanto per arrivare dove?

Lo so, finalmente una certezza.

Finalmente sono arrivato a me stesso. Ora posso dire di conoscermi veramente. Dopo aver riflettuto posso dire di sapere chi sono, cosa faccio, perchè esisto. Finalmente so che vivere ha un senso e so quale sia questo per me.

Annunci