Quante persone cercano di far riallacciare i rapporti tra altre due, anzi che cercare di vivere la propria vita senza disturbare queste due?

Vivi e lascia vivere… Non ho mai capito l’importanza di questo proverbio, anche perchè non si vive di soli modi di dire.

Forse ogni tanto bisognerebbe però farvi attenzione, perchè insegnano molto più di quanto siamo disposti ad imparare.

Come si può pensare di riattaccare insieme i brandelli di un rapporto ormai logorato da mesi di astinenza, da giorni di distacco, parecchi giorni, consunto da un litigio troppo amaro e forse anche troppo stupido per definirsi tale, spezzato da un qualcosa che nessuna delle due persone sa, o meglio che entrambe credono di sapere ma non sanno?

Forse a volte è giusto che le cose vadano come vadano, senza che noi ci si mettta mano, senza che qualcuno interferica, senza che qualcuno provi a peggiorare ulteriormente la situazione.

Quante volte capita che ognuno di noi pensi ad una persona e magari ricordi i trascorsi, ciò per cui hanno litigato, ciò per cui hanno ripreso a parlarsi, ma tante altre volte invece si pensa a come si possa fare a riparlare con quella persona, meglio aspettare o meglio agire?

Forse nessuna delle due, non dobbiamo buttarci giù aspettando nè rovinarci ancora di più agendo.

Forse è troppo breve quest’articolo per spiegare tutto quello che avrei da dire, ma come si suol dire: << Chi vuol capire capisca, chi non vuol capire non capisca ! >>.

E ora mi permetto di citare un grande scrittore russo, Anton Cechov:

<< Talvolta bisogna avere il coraggio di stare zitti e continuare a vivere la propria vita >>.

Cechov ci insegna che non tutto va per il meglio, ma dobbiamo sempre stare in guardia da problemi e da disdette che ci possono capitare, perciò viaggiamo e viviamo sempre con un po’ di buon senso e una grande manciata di coraggio!

Annunci